Assoluta intelligibilità della fonia

Anche con il rumore di un altoforno in sottofondo

Enhanced HD Voice – eHD Voice by Commend

Dal giorno in cui è stata fondata, 40 anni fa, Commend si è dedicata alla ricerca e al perfezionamento della qualità della fonia dei suoi sistemi, per fornire ai suoi clienti e utenti la più elevata qualità della fonia possibile, anche nelle situazioni più avverse.

Nel complesso mondo dell’acustica interfonica, anche il più piccolo fattore che potrebbe inficiare le qualità, viene tenuto in considerazione – dalle proprietà sonore fisiche di base, all’elaborazione del segnale e alla selezione dei singoli componenti elettronici.

Così facendo, Commend continua ad espandere le frontiere della tecnica.

Commend: la passione per l'audio

Funzioni audio

La differenza si sente

eHD Voice – Enhanced HD Voice di Commend trasferisce il segnale audio ad una larghezza di banda di 16.000 Hz, catturando l’intero spettro di frequenze della voce umana.

Va considerato che: La qualità del campionamento audio dipende dalla qualità degli altoparlanti del PC.

Gamma udibile

20 Hz
3.500 Hz
7.000 Hz
16.000 Hz
20.000 Hz

STANDARD PER LA TELEFONIA PUBBLICA

La larghezza di banda base è 3,5 kHz. Questo è quanto possiamo aspettarci da un telefono. Nel complesso, l'80% delle frequenze audio coinvolte nella trasmissione della fonia sono oltre le capacità dello standard della rete telefonica pubblica.

STANDARD INTERFONICO E TELEFONIA MOBILE

7 kHz di qualità significa un netto miglioramento della chiarezza e dell'intelligibilità. Tuttavia, copre meno del 50% della gamma di frequenze udibili. Mancano ancora le frequenze fondamentali per la percezione corretta delle consonanti.

LA FONIA DIVENTA TOTALMENTE NATURALE.

Enhanced HD Voice di Commend trasferisce il segnale audio ad una larghezza di banda di 16.000 Hz, catturando così l'intero spettro di frequenze udibili della voce umana. Le chiamate di emergenza e le comunicazioni foniche vengono quindi trasmesse con una chiarezza letteralmente mai sentita prima d'ora.

  • OpenDuplex® – Standard Commend per intrattenere una conversazione naturale, fin dal 2003 – per parlare e ascoltare simultaneamente in vivavoce. Altro
  • STI (Speech Transmission Index) 0,96 – misurato in condizioni acustiche da laboratorio; STI è uno standard di misura per l’intelligibilità della fonia. Il suo valore massimo è 1,00, e corrisponde all’intelligibilità perfetta.
  • Trasmissione chiara della voce a volumi elevati con regolazione automatica del volume in base al livello di rumore ambiente. Altro
  • La soppressione del rumore di fondo dinamica elimina virtualmente tutto il rumore ambiente.
  • Monitoraggio altoparlante/microfono – garantisce la continuità operativa della stazione interfonica e riduce la necessità verifiche manuali delle sue funzionalità. Altro
  • Monitoraggio audio – funzione di sicurezza utente per l'automazione di azioni di sistema (ad es., chiamata di emergenza) basata su livelli di rumore predefiniti Altro
  • Funzioni di diffusione sonora
  • Registrazione audio e registrazione audio/video con sincronizzazione del labiale di conversazioni, ai fini documentativi o come prove di evidenza. Altro
  • Audio Peer2Peer, riduce il carico di rete e del server per consentire un utilizzo efficiente delle risorse.
  • Audio conferenza per parlare simultaneamente con più interlocutori.
  • Rilevazione di attività in fonia rileva la conclusione di una chiamata (assenza di segnale dal microfono) e termina automaticamente la connessione.
  • Modalità Simplex per applicazioni che richiedono una comunicazione controllata – p.e. soluzioni di sicurezza basate sul metodo ‘push-to-talk/release-to-listen’ (premi per parlare/rilascia per ascoltare). Altro
  • Equalizzatore per regolare finemente le Stazioni interfoniche rispetto alle condizioni acustiche dell’ambiente.