Intercom solutions for hospitals

Ospedali e cliniche

Salute & Istruzione

Nella sanità pochi secondi possono fare la differenza tra la vita e la morte, soprattutto nel pronto soccorso o in sala operatoria. La soluzione di comunicazione e sicurezza Commend, elaborata espressamente per il settore medicale, soddisfa pienamente le normative più severe. Permette la comunicazione diretta multi-sito tra i vari complessi, ad esempio laboratori, farmacia, reparti di isolamento. Inoltre offre tutte le funzioni necessarie per un attento controllo accessi, ad esempio in sala parto e nel reparto neonatale. Le stazioni interfoniche presenti negli ascensori e i dispositivi di diffusione sonora garantiscono sicurezza ed assistenza, come pure le soluzioni per i parcheggi in grado di fornire immediata assistenza presso le casse automatiche o le barriere.

Applicazioni e vantaggi chiave

  • L'accesso alle aree riservate è limitato al personale autorizzato.
  • Dai centri di controllo locali, ad esempio le postazioni infermieri, è possibile rispondere celermente alle chiamate da porta.
  • Connessioni immediate con il posto operatore e supporto di allarmi silenziosi opzionali.
  • Comunicazione intra reparto e gestione di sistemi di segnalazione luminosa.
  • Integrazione di sistemi radio per la comunicazione tra gli operatori e le sale del pronto soccorso.
  • Supporto di sistemi di diffusione sonora per trasmettere informazioni, annunci, messaggi cercapersone, e diffondere avvisi e messaggi di avvertimento.

Sorveglianza nelle stanze

La sorveglianza acustica di Commend, è un sistema pratico e affidabile per tenere sotto controllo acustico un numero elevato di camere. Il livello acustico del rumore e la sua durata, sono i parametri che innescano una chiamata automatica e sono definibili per ogni singola stanza direttamente da una stazione di controllo centrale. Gli eventi sonori che hanno generato la chiamata restano memorizzati nella memoria integrata, per permetterne il riascolto da parte dell’operatore e definire con precisione il motivo dell’allarme.

Monitoraggio acustico nelle stanze

Il monitoraggio acustico delle stanze permette al personale di ascoltare in modo proattivo più stanze contemporaneamente. Le camere possono essere comodamente selezionate dal terminale della Consolle di Controllo. La presenza del personale nelle stanze sorvegliate viene segnalata sulla Consolle di Controllo. Il monitoraggio acustico può essere temporaneamente disattivato inserendo un codice sul terminale installato nella stanza (ad es., durante l'orario delle visite).

Monitoraggio acustico ciclico (scansione audio)

Questa funzione consente di sorvegliare acusticamente alcune stanze attraverso i terminali interfonici al loro interno, ad intervalli regolari. Il personale presso la Consolle di Controllo, sceglie di volta in volta i singoli terminali da includere nel ciclo di sorveglianza acustica. La scansione audio verrà interrotta automaticamente alla ricezione di una chiamata proveniente da una delle stanze monitorate. La sequenza di scansione riprenderà automaticamente al termine della chiamata.

  • Soluzioni per ospedali e cliniche
  • Perfetta intelligibilità della fonia

    Livello di volume elevatissimo – Soppressione attiva del rumore ambientale – Controllo intelligente del volume (IVC) – Qualità della fonia eHD Voice a 16 kHz

  • Stazioni interfoniche per ambienti medicali e locali sterili

    Sale operatorie, reparti di terapia intensiva e sale di trattamento
    Stazioni interfoniche per ambienti medicali e locali sterili
    • Conforme alla norma EN 60601-1 (2a edizione)
    • Superficie sigillata da lamina di protezione
    • Membrana speciale anti-batterica
    • Conversazione in vivavoce con audio di qualità cristallina
    • Resistenza a detergenti e disinfettanti
    • Comunicazione interna per zone asettiche
  • Controllo accessi per porte e zone di sicurezza (ad es., cure intensive o reparti neonatali)

    Controllo accessi per porte e zone di sicurezza (ad es., cure intensive o reparti neonatali)
    • Accesso sicuro agli edifici, inclusa la videosorveglianza degli ingressi; inoltro automatico delle chiamate verso dispositivi mobili in caso di mancata risposta dalla reception.
    • Moduli aggiuntivi per cancelli di ingresso/uscita veicoli.
    • Stazioni interfoniche conformi alle norme DDA/ADA per l’eliminazione delle barriere architettoniche a persone con ridotta mobilità, disabilità uditive o visive.
    • Integrazione opzionale di lettori e sistemi di controllo accessi
    • Intelligibilità acustica perfetta, anche in presenza di rumore ambientale elevato.
  • Semplice gestione della Consolle di Controllo

    Dall'infermeria a una stazione di controllo centrale
    Semplice gestione della Consolle di Controllo

    Comunicazioni affidabili tra infermerie, reparti e Consolle di Controllo centrali. Una workstation centrale fornisce una panoramica completa del sistema al personale infermieristico, che potrà agire immediatamente in caso di emergenza.

    • Ricezione di chiamate d'emergenza e informative
    • Annunci e messaggi di allerta
    • Rapporti, pianificazione, statistiche sulle chiamate
    • Registrazione vocale
    • Connessioni con sistemi di building management
  • Reception

    Reception
    • Stazioni interfoniche per aree di ricevimento, per rispondere a chiamate da porta, per contattare persone nell’edificio tramite cercapersone, ecc.
    • Inoltro di chiamata automatica (stazione interfonica / radiomobile / linea telefonica fissa) quando la reception è temporaneamente incustodita.
    • Intercom Client per cellulari e tablet permette la gestione delle comunicazioni indipendentemente dalle postazioni interfoniche fisse.
  • Monitoraggio audio

    Monitoraggio acustico dei pazienti

    La funzione di monitoraggio audio Commend sorveglia costantemente pazienti e stanze, offrendo al personale infermieristico una piattaforma di controllo omogenea e facile da usare, per prestare cure ancora più attente ed efficienti.

    • Monitoraggio permanente del volume sonoro sui terminali interfonici.
    • Qualsiasi suono che supera la soglia di volume pre-impostata attiva una chiamata automatica verso la Consolle di Controllo.
  • Diffusione sonora tramite connessioni IP

    Diffusione sonora tramite connessioni IP
    • Amplificatori e altoparlanti IP (proiettore, altoparlante a tromba, altoparlanti da soffitto), predisposti per la connessione in rete
    • Annunci vocali per punti di imbarco e aree di attesa dei servizi di trasporto pubblico
    • Riproduzione di messaggi vocali pre-registrati per diffondere informazioni, avvisi e allarmi di evacuazione (indirizzabili a singoli punti di imbarco o in tutti i siti collegati)
    • Attivazione di lettori multimediali per musica di sottofondo o diffusione di programmi radiofonici
  • Integrazione di sistemi di comunicazione radiomobile

    Comunicazione diretta con i servizi di emergenza
    Integrazione di sistemi di comunicazione radiomobile
    • Integrazione di radiomobile (TETRA / analogico) per la comunicazione con i servizi di emergenza.
    • Scansione simultanea di fino a 8 canali (mixaggio di canali),per consentire agli operatori di seguire le conversazioni su più canali contemporaneamente.
    • Uno o più canali radio selezionabili con la semplice pressione di un pulsante.
    • Visualizzazione dell'identità del chiamante (ISSI) e trasferimento di messaggi di stato (SDS).
    •  

  • Ethernet (IoIP/SIP), 2 fili, 4 fili

  • Soluzioni software per Consolle di Controllo negli ospedali

    Audio – Video – Dati
    Soluzioni software per Consolle di Controllo negli ospedali
    • Indicazione dell’origine della chiamata e commutazione automatica (opzionale) del video del sistema TVCC
    • Registrazione eventi
    • Registrazione audio e/o video
  • Chiamate d'emergenza per ascensori

    Chiamate d'emergenza per ascensori

    Il terminale interfonico nella cabina ascensore esegue costantemente routine di test e funzioni di monitoraggio automatiche, in conformità alla Norma EN 81.

  • Sistema integrato

    Sistema integrato

    Interfaccia/gestione di ingressi di allarme ed uscite relè
    • Interfacce verso sistemi di terze parti, quali sistemi di videosorveglianza o building management
    • Integrazione con linee telefoniche e sistemi VoIP (SIP/IAX)
    • Monitoraggio attivo di segnali di INPUT, ad esempio allarmi fumo, rilevatori di movimento e intrusione
    • Gestione di uscite relè – ad es. per porte
  • Monitoraggio automatico del sistema per garantire continuità operativa

    Monitoraggio automatico del sistema per garantire continuità operativa

    Comunicazione garantita – 24/7
    • Le stazioni interfoniche sono dotate di funzioni di monitoraggio funzionale automatico (funzionalità di altoparlante/microfono)
    • Monitoraggio della connessione
    • Funzione di ridondanza ed inoltro dinamico delle chiamate
    • Risparmio sui costi grazie all'eliminazione delle verifiche di funzionamento manuali
La soluzione di comunicazione e sicurezza integrata per ospedali e cliniche a un click di distanza